fbpx

TECNICHE DI GESTIONE DEI CONFLITTI A LAVORO

In ogni ambiente lavorativo, è inevitabile che si verifichino conflitti tra colleghi, dipendenti, manager o team. Non esiste la famiglia del mulino bianco e tanto meno l’azienda perfetta, ma il nostro compito è fare in modo di avvicinarci sempre di più e farlo per tutte le persone che ci hanno scelto e che ogni giorno ci aiutano a raggiungere grandi obiettivi.  Ovvio quando si verificano dei conflitti in azienda causano non solo tensioni e stress, ma anche rallentamenti del lavoro e problemi di produttività. Tuttavia, la gestione dei conflitti a lavoro può essere un’opportunità per migliorare le relazioni e la collaborazione sul lavoro. In questo articolo, ti vogliamo consigliare alcune tecniche di gestione dei conflitti a lavoro che ti permetteranno di migliorare la gestione delle tue persone.

 

Tecniche di Gestione dei Conflitti a lavoro – Comunicazione efficace

La comunicazione è essenziale per gestire i conflitti. La comunicazione efficace richiede ascolto , empatia e rispetto reciproco. La comprensione dei punti di vista degli altri aiuta a trovare soluzioni collaborative. È importante concentrarsi sui fatti e sulle emozioni che hanno portato al conflitto, piuttosto che sulle persone coinvolte. Sarà molto oiù difficile trovare una soluzione al problema se non si ascoltano le parti coinvolte.

Tecniche di Gestione dei Conflitti a lavoro – Identificazione del problema

La collaborazione e la negoziazione sono due tecniche importanti per la gestione dei conflitti. La collaborazione implica il lavoro insieme per trovare una soluzione. La negoziazione, invece, consiste nel trovare un punto di incontro più che accettabile per tutte le parti coinvolte. Non vorremmo mai che una delle tue persone rimanesse ferita rispetto all’altra. La fase della negoziazione è senza dubbio una delle più difficili, ma con una buona comunicazione risulterà abbastanza semplice. Ricorda che a nessuno piace discutere, soprattutto sul luogo di lavoro perché ciò va a incidere sulla produttività e sull’ efficienza di quella giornata lavorativa dunque per il benessere delle tue persone e dell’ azienda é necessario risolvere questi conflitti il più in fretta possibile. 

 

Tecniche di Gestione dei Conflitti a lavoro – Controllo delle emozioni

La gestione dei conflitti a lavoro richiede il controllo delle emozioni. Gli atteggiamenti e le emozioni negative possono aggravare la situazione e impedire la risoluzione del conflitto. È importante rimanere calmi e concentrati sul problema. Una cosa che ti consigliamo di fare come manager è quello non lasciarti trasportare dalle emozioni, ma controllare e gestire la situazione nel migliore dei modi. Non dimenticare che per le tue persone non solo sei una guida ma anche un esempio, e quindi sta a te mostrare loro come gestire le emozioni, soprattutto ai nuovi membri del tuo team.

 

Tecniche di Gestione dei Conflitti a lavoro – Mediatori esterni

In alcuni casi, può essere necessario l’intervento di un mediatore esterno. Un mediatore  può aiutare a gestire i conflitti e facilitare la comunicazione alleggerendo la tensione tra le parti coinvolte . Il mediatore può aiutare a identificare la causa del conflitto e trovare una soluzione accettabile per tutte le parti. Non sempre serve far intervenire una figura esterna, ma se proprio il fuoco non si riesce a spegnere allora è il caso di chiamare una persona esterna che in modo oggettivo veda il conflitto dall’alto e possa far ragionare le parti coinvolte, le quali a volte vedono soltanto il proprio punto di vista.

 

Tecniche di Gestione dei Conflitti a lavoro – Formazione e sviluppo delle competenze

La formazione e lo sviluppo delle competenze possono aiutare i collaboratori a gestire i conflitti in modo efficace. Ciò può includere la formazione sulla comunicazione efficace, sulla risoluzione dei conflitti e sulla gestione dello stress.

 

 

Come essere un buon leader gestendo i conflitti a lavoro

In sintesi, la gestione dei conflitti a lavoro richiede una combinazione di competenze comunicative, empatia, controllo delle emozioni, collaborazione e negoziazione. Identificare il problema in modo chiaro e preciso è la chiave per trovare una soluzione soddisfacente per tutte le persone coinvolte. 

 

 Su questo argomento abbiamo realizzato un percorso specifico: https://landing.gurujobs.it/hr-strategy/

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI SULL’ARGOMENTO COMPILANDO SENZA IMPEGNO IL MODULO QUI SOTTO!

 

 

 

 

 

Contattaci !

Informativa privacy

15 + 10 =