fbpx

Screening dei candidati, come farlo e cosa tenere conto.

La selezione del personale è un processo importantissimo per le aziende, in quanto la qualità dei collaboratori che si assumono può influire notevolmente sul successo e sulla produttività dell’azienda stessa. Come più volte riporta Paolo A. Ruggeri, CEO & Founder di OSM – Open Source Management, nei suoi interventi in giro per il Mondo: “Il valore di un’idea imprenditoriale dipende principalmente dalla qualità delle persone la sposano”. 

Tuttavia, non tutti i candidati sono adatti a tutte le posizioni, ovviamente ci sono persone più portate per un ruolo ed altri per altri ruoli professionali, ed è per questo che è essenziale fare un’attenta scrematura dei candidati durante il processo di selezione. Non piacerebbe a nessuno assumere la persona sbagliata ne ruolo sbagliato, ma sempre più spesso si punta, ovviamente, all’assunzione della persona giusta nel ruolo giusto, così da portare l’azienda ad un livello successivo, puntando al miglioramento e alla crescita del proprio business. 

In questo articolo parleremo dello “screening dei candidati”, un passaggio fondamentale che consente di individuare i migliori candidati per il lavoro e per il suolo che stiamo cercando con le nostre attività di recruiting. 

Screening dei Candidati: Che cos’è lo screening dei candidati?

Partiamo con l’identificare che cos’è lo screening dei candidati. Lo screening dei candidati è il processo di analisi delle informazioni sui candidati per determinare se soddisfano i requisiti per la posizione lavorativa oppure no. In pratica, il processo di screening serve a identificare i candidati che possiedono le competenze, l’esperienza e le qualifiche necessarie per il lavoro, ma soprattutto le attitudini e quindi le soft skills , le caratteristiche che li porterebbero a vincere rapidamente nel ruolo ricercato, in modo da ridurre il numero di candidati che saranno sottoposti a ulteriori interviste o che chiameremo per un colloquio conoscitivo.

 

Screening dei Candidati: Perché è importante lo screening dei candidati?

Lo screening dei candidati è importante perché consente alle aziende di risparmiare tempo e risorse nella selezione dei propri collaboratori. Se non si esegue un adeguato screening dei candidati, è possibile che si finisca per inserire e quindi assumere candidati che non sono idonei per la posizione, il che potrebbe comportare costi aggiuntivi per la formazione o l’affiancamento della persona neo assunta, o addirittura una nuova ricerca di personale per la sua sostituzione. 

Nella fase di screening dei candidati, il recruiter o la persona che in azienda si sta occupando della ricerca del personale, all’arrivo di ogni candidatura, dovrebbe chiedersi: “Qual è l’investimento che avremo come azienda per far performare e vincere questa persona?” Ovvio che se le basi di un candidato sono una buona esperienza nel settore o nel ruolo, e delle competenze trasversali, soft skills, che lo rendono idoneo alla mansione, l’investimento dell’azienda per rendere performate la persona è basso. Non si potrebbe invece dire di una persona che, nonostante l’esperienza maturata col tempo, ha delle attitudini lavorative che limitano la sua crescita e il suo miglioramento e potrebbero frenare l’azienda, portandola a dover investire tempo e denaro nella sua formazione personale e professionale prima di vincere nel suo ruolo. Per questo motivo sempre più aziende si focalizzano sulle attitudini delle persone, piuttosto che sulle sole qualifiche ed esperienze maturate. 

“Seleziona per attitudini e forma per esperienze”. 

Inoltre, uno screening efficace può contribuire a ridurre il rischio di discriminazione in fase di selezione, basandosi su criteri oggettivi e predefiniti, evitando di cadere nell’errore di valutazione soggettiva, siamo umani, tutti possiamo sbagliare. 

Non è sicuramente il tuo caso, ma ci siamo scontrati moltissime volte in selezioni che sembravano molto più dei reality show, dove il candidato veniva “analizzato” per le esperienze certo, ma prima di tutto per il suo aspetto, per il colore della pelle, per il sesso, per la distanza dal luogo di lavoro, dando per scontato che in pochi valuterebbero il trasferimento da una regione all’altra per motivi lavorativi. Come Guru Jobs ci impegniamo ogni giorno aiutando le nostre aziende clienti nella ricerca e selezione “oggettiva”, sulle oggettive valutazioni di esperienze ed attitudini delle persone che si incontrano sul proprio cammino. Il mondo è pieno di persone in gamba che non aspettano altro che un’occasione di brillare e dare il meglio di se. 

Screening dei Candidati: Come eseguire uno screening efficace dei candidati?

 

Per eseguire uno screening efficace dei candidati, le aziende possono utilizzare diversi metodi, tra cui:

  1. Verifica delle referenze: contattare le referenze dei candidati può aiutare a confermare le informazioni fornite dal candidato nel suo curriculum vitae e a valutare le sue competenze e qualifiche. Insomma ti informi sul suo passato, chiedendo alle aziende per cui ha lavorato o magari a colleghi passati che lo hanno conosciuto a livello professionale. Nello scorso punto abbiamo parlato dell’importanza dell’essere oggettivi nella nostra scelta. Ricorda quindi che chiedere ad altri ti fornisce informazioni certo sul candidato, ma di prenderle con le pinze,  ovviamente stai parlando con delle persone ed emergerà il loro punto di vista soggettivo, che potrebbe in qualche modo condizionare la tua scelta. 
  2. Analisi dei curriculum: una valutazione attenta del curriculum del candidato può fornire informazioni sulla sua esperienza, le sue competenze e le sue qualifiche. Sempre più spesso vediamo anche candidati ce nel loro curriculum vitae inseriscono anche le soft skills, le attitudini a lavoro. Tutto molto bello, se il curriculum non fosse la brochure del candidato. Il curriculum viene realizzato dalla persona per raccontare le sue esperienze, ma soprattutto per “vendersi” all’azienda. Se può aiutarci dal punto di vista dello screening dei candidati, ci dà uno sguardo “quasi” reale della persona. Oltre alle esperienze avute e maturate, che tipo di persona è? Come si approccia al lavoro? Com’è il suo rapporto con i colleghi? Che tipo di successi ha raggiunto? Nelle sue esperienze ha gestito persone? Insomma il curriculum è solo la punta dell’iceberg di un candidato. Nel prossimo punto vedremo come fare uno screening oggettivo dei candidati, focalizzandoci sulla persone piuttosto che sulle sue sole esperienze. 
  3. Questionari delle Attitudini Lavorative: i questionari sulle soft skills dei candidati danno modo all’azienda di avere informazioni oggettive, ma soprattuto una fotografia reale dell’investimento che avrà in termini di formazione e affiancamento delle persone per renderle performanti nel ruolo per cui le stiamo valutando. Ne esistono tanti, noi utilizziamo da anni il questionario attitudinale I-Profile contenuto all’interno delle nostre piattaforma di selezione, ma anche gestione del personale (Guru Jobs & I-Profile Systems) e che ci aiuta a scegliere la persona giusta per il giusto ruolo, focalizzandoci sulle sue attitudini lavorative, ma anche per creare percorsi di crescita personale e professionale ad hoc per tutte le persone in azienda. Oltre 1000 aziende su tutto il territorio italiano utilizza questo strumento, ti lasciamo un link se volessi approfondire l’argomento – https://gurujobs.it/guru-iprofile/   
  4. Test di competenza: i test di competenza possono essere utilizzati per verificare le competenze tecniche dei candidati e valutare la loro capacità di svolgere le funzioni della posizione lavorativa. Così facendo potresti avere una valida prova del nove sulle esperienze del candidato. 
  5. Colloquio di selezione: il colloquio di selezione, più che un incontro della persona, è una vera e propria indagine, il momento più importante dell’iter di selezione, che ci serve per valutare le competenze dei candidati, le loro motivazioni e le loro caratteristiche personali, le loro attitudini e mettere a posto tutto il puzzle che abbiamo costruito nella precedenti fasi di selezione. Arrivato a colloquio hai letto il suo curriculum, hai analizzato le sue attitudini lavorative con il questionario I-Profile o altri simili, e ora non ti resta che toglierti qualsiasi dubbio per scegliere la persona giusta per il giusto ruolo. 

Come avrai notato lo screening dei candidati è un passaggio fondamentale nella selezione del personale che ti consente di individuare i candidati più idonei per la posizione ricercata. Eseguire uno screening efficace dei candidati richiede l’utilizzo di diversi metodi, tra cui la verifica delle referenze, l’analisi dei curriculum, il questionario sulle attitudini o soft skills i test di competenza e l’indagine a colloquio. 

Uno screening efficace dei candidati può aiutare le aziende a migliorare la qualità delle persone che assumono, aumentando il loro successo e la loro produttività. Inoltre, una buona pratica è quella di utilizzare strumenti di screening basati sull’intelligenza artificiale, come la piattaforma di recruiting Guru.Jobs, che aiuta le aziende a velocizzare lo screening dei candidati e la selezionare del personale del 75% rendendo l’iter oggettivo, più accurato e efficiente. Ecco un link per scoprire di più riguardo alla Piattaforma Guru.Jobs – https://gurujobs.it/guru-jobs-6/ 

Piattaforme come Guru.Jobs non sono pensate per sostituire la figura importantissima del recruiter o HR in azienda, ma anzi, essere strumenti che aiutano nell’operatività rendendo più veloce la scelta dei candidati giusti per il ruolo e focalizzando l’attenzione sulla crescita e sul miglioramento dell’azienda. Sappiamo bene che la figura HR in azienda ha un ruolo importantissimo, per questo vogliamo aiutarla a risparmiare tempo nell’operatività legata allo screening dei candidati. 

Se sei un imprenditore o un HR manager alla ricerca dei migliori candidati per la tua azienda, è essenziale includere uno screening dei candidati come parte del processo di selezione. Utilizzando diversi metodi di screening, compreso l’utilizzo di strumenti come Guru.Jobs basati sull’intelligenza artificiale per individuare i candidati più idonei per la posizione e aumentare le possibilità di successo della tua azienda!

Be a Guru! 

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI SULL’ARGOMENTO COMPILANDO SENZA IMPEGNO IL MODULO QUI SOTTO!

Contattaci !

Informativa privacy

1 + 12 =