fbpx
copertina articolo blog organizzare il tempo per migliorare la gestione del personale guru jobs

Miglioramento del personale attraverso la formazione aziendale

Il miglioramento del personale è uno degli obiettivi principali di qualsiasi azienda che desidera crescere e competere sul mercato. Per raggiungere questo obiettivo, è fondamentale investire nella formazione aziendale, pianificando ed organizzando un insieme di attività dedicate allo sviluppo delle competenze, capacità ed attitudini dei propri dipendenti.

La formazione è una componente spesso sottovalutata nell’ecosistema aziendale, in virtù di sporadici team building e di, per quanto necessarie, interminabili riunioni. Eppure, pianificare momenti formativi all’interno della tua azienda può fornirti numerosi vantaggi e prevenire rischi tipici derivanti dalla gestione del personale, quali:

1) Aumentare la produttività e la qualità del lavoro. La formazione aziendale permette ai dipendenti di acquisire nuove conoscenze, abilità e competenze che li rendono più efficienti ed efficaci nel svolgere le loro mansioni. In questo modo, si ottiene un aumento della quantità e della qualità delle prestazioni, con una riduzione degli errori e dei tempi di esecuzione;

2) Ridurre il turnover e assenteismo. La formazione aziendale contribuisce a creare un clima di soddisfazione e di apprezzamento nei dipendenti, che si sentono valorizzati e riconosciuti dall’azienda. In questo modo, si aumenta il senso di fedeltà e di appartenenza, con una diminuzione della propensione a cambiare lavoro o ad assentarsi; 

3) Migliorare il clima e la motivazione. La formazione aziendale favorisce la creazione di un ambiente di lavoro positivo e stimolante, in cui i dipendenti possono esprimere le loro potenzialità e aspirazioni. In questo modo, si incrementa il livello di motivazione e di coinvolgimento, con una maggiore partecipazione e collaborazione tra i colleghi.

4) Favorire l’innovazione e l’adattamento al cambiamento. La formazione aziendale stimola la curiosità e la creatività dei dipendenti, che possono scoprire nuove soluzioni e opportunità per migliorare il loro lavoro. In questo modo, si promuove ’innovazione e l’adattamento al cambiamento, aumentando la capacità di affrontare le sfide e le difficoltà del mercato;

5) Migliorare le attitudini. Abbiamo sottolineato a più riprese la correlazione tra successo del personale ed attitudini all’interno dei nostri articoli e, in questa chiave, la formazione rappresenta il momento imprescindibile per rafforzare le abitudini lavorative positive e lavorare sulle aree di debolezza del proprio team.

Come scegliere la formazione aziendale più adatta al miglioramento del personale

.Scegliere la formazione aziendale più adatta al miglioramento del personale nasce da una profonda conoscenza del proprio team, seppur ciò diventi progressivamente più complesso all’aumentare delle dimensione dell’impresa (argomento che approfondiremo a breve). La formazione dovrà essere difatto quanto più personalizzata sulla base del singolo collaboratore, oppure organizzata per gruppi di collaboratori. Generalmente, nella scelta andrà considerato:

1) Esigenze ed obiettivi dell’azienda. Le priorità e le strategie dell’azienda possono guidare nella scelta di un percorso di formazione utile al loro raggiungimento. Ad esempio, nel caso in cui voglia espandere la tua azienda in nuovi mercati, è opportuno offrire una formazione linguistica o interculturale ai tuoi collaboratori;

2) Le attitudini e le aspettative dei dipendenti. Si tratta di conoscere il loro profilo, il livello e le necessità dei dipendenti, e di scegliere la formazione che sia più adatta e motivante per loro. Potrai avvalerti di strumenti specifici come questionari attitudinali, per individuare aree di miglioramento e punti di forza dei tuoi collaboratori, approfondendo le aspettative di ciascuno di loro per individuare specifici bisogni in termini di competenze tecniche;

3) Il budget e le risorse disponibili. Si tratta di valutare quanto l’azienda può investire nella formazione, e di scegliere la formazione che sia più conveniente e sostenibile. Il nostro consiglio è di non rinunciare anche in caso di azienda dal budget limitato, optando piuttosto per una formazione interna o a distanza;

4) La modalità e la durata della formazione. Decidere come, dove e quando erogare la formazione, per scegliere un piano formativo quanto più efficace e flessibile. 

5) La valutazione dei risultati e del feedback. La definizione di un metodo atto a misurare gli effetti della formazione sulle competenze, le performance e la soddisfazione dei dipendenti, e di scegliere la formazione che sia più monitorabile e migliorabile. Ad esempio, se l’azienda vuole verificare l’impatto della formazione sul lavoro, potrebbe essere necessario utilizzare strumenti di valutazione formativa o sommativa.

Quali tipi di formazione aziendale sono più efficaci per il miglioramento del personale

Non esiste una risposta in merito a quale tipo di formazione aziendale sia più efficace per il miglioramento del personale, quanto piuttosto creare un percorso formativo personalizzato sulla base dell’esperienza e delle attitudini dello specifico collaboratore. Definito il piano per ciascun membro del team, potrai scegliere di indirizzarli verso:

1) La formazione tecnica, che si concentra sullo sviluppo di competenze specifiche richieste dal ruolo. Potresti ad esempio sfruttare il calendario formativo per allenare i tuoi collaboratori più giovani o con meno esperienza nella mansione assegnata, attraverso affiancamento, giochi di ruolo, partecipazione ad eventi o corsi online;

2) La formazione trasversale, per allenare attitudini trasferibili in diversi ambiti lavorativi, sia operative (organizzazione, determinazione, motivazione) sia relazionali (espansività, qualità del primo approccio). In questo caso si renderà necessario valutare le attitudini dei tuoi collaboratori attraverso un apposito questionario dall’alto coefficiente di validità, erogando la formazione tramite allenamento di gruppo o inviduale, attraverso letture e giochi di ruolo;

3) La formazione esperienzale, allendando il team attraverso attività di gruppo per migliorare la coesione ed il clima aziendale nella sua interezza o lavorando sui singoli reparti.

 

Come fare formazione aziendale efficace per il miglioramento del personale

Rendere efficace la formazione e raggiungere il miglioramento del personale, richiede innanzitutto a te di stabilire un percorso formativo di lungo periodo, trasmettendo ai tuoi collaboratori l’importanza di questi momenti e coinvolgendoli nella definizione degli obiettivi. Calendarizza le giornate di formazione mensilmente, anche a discapito del lavoro operativo.
Utilizza metodi attivi e partecipativi capaci di stimolare l’interesse e l’apprendimento, integrando la formazione con altre iniziative esperenziali e monitorando l’impatto della formazione attraverso un breve resoconto al termine della giornata, per poi valutarne il ritorno sulle performance individuali e collettive.
Nel caso fosse la tua prima esperienza formativa, affidati ad un partner qualificato per l’erogazione della formazione, oppure rivolgiti a strumenti integrativi come l’analisi attitudinale I-Profile System.

Vuoi migliorare la gestione del personale della tua azienda? Contattaci per richiedere una consulenza gratuita!