fbpx

Siamo nel 2023, e il mondo del lavoro è in continua evoluzione. Oggi andremo a spiegare cos’è che le nuove generazioni richiedono alle aziende attualmente.

 

Cosa si richiede alle aziende oggi?

– Un’azienda UNICA, rendi la tua azienda Unica, abbiamo scritto un articolo riguardo questo argomento, leggilo qui;

Lealtà e Trasparenza: i dipendenti vogliono essere riconosciuti come persone;

– Condivisione dei valori: ricorda che i tuoi collaboratori ti hanno scelto per questo, nello stesso modo potrà capitare con i potenziali collaboratori, condividi i tuoi valori in qualsiasi modo possibile;

– Lavoro di gruppo: le persone sono favorevoli alla collaborazione e alla condivisione per ottenere un risultato finale migliore, allena i tuoi dipendenti a lavorare in gruppo, in questo modo aumenterai anche il loro coinvolgimento;

– Smart Working: flessibilità oraria e la possibilità di lavorare anche da casa, ovviamente quando possibile;

– Capo positivo e aperto mentalmente: che sia pronto ai cambiamenti e che accetti nuove frontiere;

Stimoli continui e coinvolgimento in progetti aziendali: ricercano attenzione e spazi per proporre le proprie idee.

 

Vediamo un pò di numeri:

1 azienda su 3 non riesce ad attrarre i talenti migliori, un numero molto alto!

La solita scusa che usano la maggior parte degli imprenditori, ovvero che c’è una mancanza candidati con le competenze adeguate è ormai passata.  

 

Non è quello il problema, perché i talenti in giro ci sono! Certo, può capitare che le competenze richieste non siano al 100% presenti nel futuro candidato, ma puoi sempre formare e creare la figura che fa per te! 

 

Cosa dicono e fanno i potenziali talenti attualmente?

– Il 91% si informa sul brand e sulla reputazione che la tua azienda ha;

– Il 68% confermano che la reputazione è fondamentale per la scelta che faranno;

– 8 persone su 10 lascerebbero il lavoro attuale se gli fosse offerto un posto di lavoro in un’azienda di ottima reputazione;

– 6 persone su 10 non acquistano prodotti o servizi da imprese che hanno una cattiva reputazione.

 

Da questi numeri capiamo che quasi tutti si informano sulla reputazione e che lascerebbero il lavoro attuale per andare da un’azienda con una reputazione migliore, inoltre capiamo anche che un pò più della metà non acquisterebbe un prodotto da te se hai una cattiva reputazione.

 

Nel 97% dei casi i candidati validi non sono alla ricerca attiva di un lavoro!

 

Ciò cosa significa?

Significa che per farti notare da potenziali talenti devi attuare una strategia ben definita!

Normalmente quando si fa ricerca di nuovo personale nel modo tradizionale si pubblica un annuncio di lavoro, ma chi lo vedrà e magari accetterà di iniziare a collaborare con te è solo il 3% della forza lavoro che c’è in giro.

 

Come facciamo a lavorare sul 97%?

Comunicando, facendo vedere cosa fai, parlando di te riuscirai ad attirare anche potenziali collaboratori che non sono attivi nella ricerca di un lavoro  e saranno loro stessi a proporsi alla tua azienda!

 

Dobbiamo comunicare ONLINE, in qualsiasi modo ma bisogna farlo, i giovani passano molto tempo sui social, quindi sfruttali!

 

Capiamo quindi che per attrarre i migliori talenti bisogna unire due settori: l’HR e il marketing.

Facciamo un esempio:

Ci sono due aziende nello stesso settore, che quindi ricercato gli stessi tipi di ruoli.

Esempio positivo
Esempio negativo

Puoi inviare ad entrambi il CV! Entrambi sono alla ricerca di personale! 

Tu cosa fai? A chi lo invieresti?

 

Ecco che qui tutto cambia! In base a come ti presenti attiri determinate persone invece che altre.

 

Devi chiederti che tipo di persone attira la tua azienda? 

 

Quindi…. Andresti a lavorare per un’azienda che ti piace, di cui riesci a notare ogni sfumatura, di cui noti la vita lavorativa e il clima sereno? Oppure andresti a lavorare in un’azienda di cui non si sa niente, che non comunica nulla riguardo la vita lavorativa in azienda?

 

A te la risposta!

 

Quello che devi fare è attirare per la tua azienda le persone giuste, devi selezionare persone motivate, e uno degli ingredienti segreti per attirare i migliori è l’inclusione.

 

Nella tua comunicazione aziendale devi parlare di ciò che vuoi raggiungere, di cosa sei, di come si vive l’ambiente lavorativo nella tua realtà!

 

Sai che dall’unione di Hr e Marketing è nato un nuovo modo di fare impresa?

Ecco che nasce l’Employer Branding: una vera e propria strategia di marketing e comunicazione che ha l’obiettivo di descrivere e raccontare la vita all’interno di un’organizzazione per renderla accattivante, interessante, attraente e unica agli occhi dei potenziali collaboratori.

 

Ormai c’è bisogno di differenziarti dai tuoi concorrenti, scopri come aumentare le CANDIDATURE SPONTANEE e Attirare Campioni nella tua AZIENDA attraverso una strategia di EMPLOYER BRANDING!

Vuoi scoprire qualcosa di più sull’Employer Branding?

Abbiamo realizzato un corso specifico su questo argomento: https://landing.gurujobs.it/corso-employer-branding/

 

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI SULL’ARGOMENTO COMPILANDO SENZA IMPEGNO IL MODULO QUI SOTTO!

 

Contattaci !

Informativa privacy

2 + 10 =