fbpx

Oggi spiegheremo cos’è il burnout, e capiremo perché ne soffre meno chi ha degli orari flessibili a lavoro.

Si soffre di burnout per carichi eccessivi di lavoro, mancanza di stimoli e assenza di coinvolgimenti da parte dei colleghi di lavoro. Anche il carattere può influire sulla presentazione di questa sindrome, come le persone introverse, troppo ambiziose o esigenti.

Cos’è il burnout?

Secondo l’OMS il burnout è una sindrome derivante da stress cronico associato al contesto lavorativo, che non riesce ad essere gestito nel modo giusto.

Quali sono i sintomi da burnout?

– stanchezza ed esaurimento;

– insorgenza di vere e proprie patologie;

– depressione, sensi di colpa etc.;

– assenze o ritardi frequenti, scarsa creatività e procrastinazione;

– indifferenza, difficoltà a interagire con gli altri colleghi.

Diamo uno sguardo ai numeri:

(“The Workforce View 2020 – Volume Uno” – ADP)

Secondo lo studio appena citato fatto sul mercato italiano, scopriamo che:

– Il 43% dei lavoratori vive una situazione di stress almeno una volta alla settimana;

– Il 18% prova diverse volte al mese sintomi di stress;

– Il restante 12% dichiara di non essere stressato.

 

Cosa dicono le persone riguardo le ore richieste per svolgere un lavoro? (Istat)

Il 20.4% dichiara di lavorare di più delle ore previste dal proprio ruolo

 

La percentuale dei lavoratori stressati cambia in base al settore dove opera l’azienda?

Decisamente sì! Infatti da uno studio dell’ Istat sorge che:

– I dirigenti d’azienda avvertono questo rischio al 34.6%;

– Chi lavora nella sanità, attività finanziarie e assicurative la percentuale è circa del 30%;

– Per gli imprenditori e liberi professionisti è del 27.1%;

– Il settore di informazione e comunicazione è del 26.9%.

L’età conta nel ritenersi eccessivamente stressati a lavoro? (ADP Studios)

– Tra i 18 e i 24 la percentuale è del 13.5%;

– Tra i 25 ai 34 è del 20%;

– Tra i 35 e 54 anni il 26% dei lavoratori dichiara di sentirsi sotto pressione ogni giorno;

– Dopo il 55 anni la percentuale scende fino al 23%.

Orario flessibile, perché?

Uno dei benefit che richiedono i lavoratori è la possibilità di usufruire di orari flessibili. Si intende la possibilità di modificare il monte delle ore lavorative, sia giornaliero, settimanale o mensile.

 

Chiedi ai tuoi dipendenti quale sarebbe per loro il miglior modo per essere produttivi e ASCOLTALI

Devi trarre benefici dai loro consigli, e testa, vedi come và e poi tu imprenditore capisci cosa modificare nella gestione degli orari dei tuoi dipendenti e/o collaboratori, in base al settore di riferimento.

Quali sono i vantaggi?

– Minore stress;

– Miglior equilibrio tra lavoro e vita privata;

– Evitare gli orari di punta che causano molto stress ai pendolari;

– Aumenta il coinvolgimento dei dipendenti, dandogli automaticamente più fiducia;

– Ogni persona è produttiva a modo suo, c’è chi lo è nelle ore mattutine e chi di pomeriggio, facciamo scegliere a loro quando esprimersi al meglio!.

Quali sono i nostri suggerimenti?

In ordine di rilevanza:

– Creare un ambiente di lavoro più sano;

– Diminuire il carico di lavoro;

– Fare formazione specifica per ottimizzare la gestione dello stress;

– Migliorare la gestione dei flussi interni;

– Organizzare incontri con psicologi o professionisti che aiutino i lavoratori a capire come gestirsi;

– Fare formazione specifica ai manager;

– Altro: stipendi in proporzione ai risultati raggiunti con una base fissa e una variabile, distribuzione più equa del lavoro.

 

Precedentemente abbiamo elencato i suggerimenti dei lavoratori per risolvere questo problema!

 

Sai una cosa? Tutti quei sette punti (e altri ancora) fanno parte della gestione di un’azienda tramite la strategia di Employer Branding.

Ormai c’è bisogno di differenziarti dai tuoi concorrenti, scopri come aumentare le CANDIDATURE SPONTANEE e Attirare Campioni nella tua AZIENDA attraverso una strategia di EMPLOYER BRANDING!

Vuoi scoprire qualcosa di più sull’Employer Branding?

Abbiamo realizzato un corso specifico su questo argomento: https://landing.gurujobs.it/corso-employer-branding/

 

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI SULL’ARGOMENTO COMPILANDO SENZA IMPEGNO IL MODULO QUI SOTTO!

Contattaci !

Informativa privacy

2 + 6 =