PIÙ’ PERSONE INSERISCI E PIÙ’ RICCHEZZA CREI

Ti sei mai chiesto quanto sarebbe bello se la tua azienda potesse a un certo punto camminare da sola, lasciandoti libero da ogni incombenza?!

Quanto sarebbe bello finalmente godere dei frutti della semina di tutti gli anni di duro lavoro?!

Ebbene se vuoi lavorare in questa direzione la cosa importante che devi tenere a mente è che per poter rendere autonoma la tua attività devi continuare ad assumere e includere nuove persone. 

La storia ci insegna, infatti, che è l’AMMISSIONE di grandi quantità di persone nel gruppo a rendere forte e a migliorare la cultura e la redditività di un Paese. In modo controintuitivo, più persone coinvolgi più crei ricchezza, più persone escludi più crei competitività, disarmonia, egoismi e con questo carenza di ricchezza.

‘’Nel sistemare le aziende c’è la convinzione che occorra liberarsi di tutti i membri imperfetti. E ciò può arrivare al punto di rifiutare che qualsiasi individuo che non sia perfetto abbia la possibilità di provare o di entrare in azienda’’

 

La tua azienda infatti non è una macchina e le persone che ci lavorano non sono ingranaggi, questo certamente rende il tuo lavoro più difficile, ma è proprio ciò che lo rende estremamente affascinante e di valore, perché ogni collaboratore che lavora nella tua azienda può aiutarti a creare le il tuo vero successo fornendoti quel qualcosa in più che un semplice ingranaggio automatico non potrebbe darti.

Il successo di un’azienda è infatti direttamente proporzionale alla qualità delle persone che vi prendono parte (interne ed esterne).

Per questa ragione: sono le persone che compongono l’impresa il vero investimento di cui tu, imprenditore o imprenditrice, ti assumi il rischio!

Cose da Ricordare: 

1) Un grande investimento iniziale determinerà pochi costi e una grande reddittività

futura,

2) Un investimento iniziale medio produrrà persone che di tanto in tanto dovranno essere gestite,

3) Nessun investimento iniziale determinerà solo costi e nessuna valore aggiuntivo.

Come fare un grande investimento iniziale?

Assicurati che ci sia la volontà dei collaboratori di avere nuove persone nel gruppo

Per farlo devi prima comprendere e conoscere bene i tuoi collaboratori, per capire chi di loro può considerarsi un campione, un medio o uno scollaboratore. Questo perché i guai che accadono quando inseriamo qualcuno di nuovo per lo più dipendono da qualcuno che c’è già.

 

Abbatti le tue idee virus:

– Non ho bisogno di nessuno

– È difficile trovare gente valida

– L’azienda non ha soldi da investire nella selezione

– Prima di inserire qualcuno di nuovo devo mandare via qualcuno che c’è già

Questo per permettere alla tua azienda di crescere ed espandersi assumendo e reclutando nuove persone in grado di realizzare i tuoi obiettivi.

Buona Selezione!

Richiedi Maggiori Informazioni sull’Argomento, COMPILA Senza Impegno il MODULO qui sotto!

Richiesto
Non Richiesto
Non Richiesto